Primo al Pigneto
Primo al Pigneto, pesce

Primo al Pigneto

 
0.0 (0)
557   0   6   0   0   0
Redazione Cucina.it    29 Febbraio, 2016  
Aggiungi Media
Scrivi Recensione
Primo al Pigneto, Aurora Storari
Primo al Pigneto, scaloppa di foie gras
Primo al Pigneto, calamari, carciofi, polvere di cozze
Primo al Pigneto, uovo e tartufo nero

Indirizzo

Indirizzo
Via del Pigneto, 46
C.A.P.
Regione
Città

Contatti

Telefono
067013827
E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pagina social

Informazioni

Giorni di chiusura
Lunedì
Prenotazione
Consigliata

Tipologia Cucina

Cucina regionale

Tre sale collegate tra loro senza interruzioni architettoniche, un dehor, materiali come marmo, legno e ferro, sono le tessere del mosaico che compone Primo al Pigneto: progetto gastronomico voluto da Marco Gallotta e Massimo Terzulli.
Una scommessa, realizzarlo nel 2006 fuori dalle consuete piazze del centro storico romano, preferendo una zona, allora, più faticosa, per dare vita ad un ristorante che avesse come protagonista il cibo, il vino, e uno stile architettonico elegante e al tempo stesso conviviale.
Negli anni Primo si è affermato come portavoce del nuovo fermento delle periferie romane, ma soprattutto come fucina di sapori, vapori, tentazioni e sollecitazioni per il palato.

Oggi Primo è la “casa” di molti gourmet, curiosi, goderecci, che vengono ad assaggiare piatti con radici ben piantate nei prodotti del territorio, che lo chef, Marco Gallotta, prepara esplorando antiche lavorazioni, annusando frutti ed erbe, rivisitando le antiche preparazioni con soluzioni d’avanguardia.

Il punto di partenza è la tradizione, il gusto di piatti “di casa”, familiari e intimi, elaborati con attenzione e ripensati con stile e linearità. La ricerca è sui profumi del mediterraneo, sui condimenti e su una ristretta selezione di ottimi prodotti laziali.

Mappa

Alterna origine/destinazione

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!
Per scrivere una recensione per favore registrati o